Venice Classic Radio sta trasmettendo: {Programma}
{NP/Info/Artista}
{NP/Info/Titolo}
{NP/Info/Interpreti}
Premi il pulsante per ascoltare Venice Classic Radio Premi il pulsante per conoscere le ultime 5 tracce trasmesse Premi il pulsante per vedere i programmi di Venice Classic Radio Premi il pulsante se hai bisogno di aiuto Go to the english version

Su Amadeus in edicola a luglio 2015 un Vivaldi esclusivo e inedito

Tutto ha inizio a Venezia, in casa Vivaldi nel maggio 1740, Don Vivaldi, il Prete Rosso è in cerca di fortuna a Vienna... Comincia così L'affare Vivaldi, romanzo che narra la misteriosa storia della sparizione e della riscoperta novecentesca dei manoscritti degli inediti vivaldiani. Un'avventura degna di un film, fatta di peripezie incredibili. Per poter raccontare questa storia in modo così appassionato bisogna essere almeno un po' innamorati di Vivaldi. Ed è proprio così che Federico Maria Sardelli, autore del libro, definisce il  suo rapporto con il compositore veneziano. Nell'intervista pubblicata nel numero di luglio su Amadeus, Sardelli ricorda questa sorta di "colpo di fulmine" con le musiche del Prete Rosso, avvenuto quando aveva solo 11 anni. Dopodiché è arrivata, come nelle vere storie d'amore, la razionalità attraverso lo studio e l'approfondimento musicologico. Direttore e fondatore dell'ensemble Modo Antiquo, scrittore capace di coniugare narrazione e musicologia, fumettista e, da buon livornese, autore di articoli satirici. Sono alcune tra le sfaccettature che descrivono Federico Maria Sardelli. Nell'intervista di Amadeus, Sardelli racconta i retroscena dell'ultima sua riscoperta, avvenuta lo scorso dicembre in maniera del tutto casuale: "Mi è capitato di trovare sulla mia scrivania, scaricato da internet da mia moglie, un manoscritto anonimo su cui ho posato lo sguardo. Mi ha colpito la "mano", che ho riconosciuto essere di Johann Goerg Pisendel, il violinista tedesco che fu anche allievo di Vivaldi". Grazie all'analisi della filigrana e al confronto di numerose concordanze musicali con altri lavori vivaldiani, l'opera è stata autenticata e datata. Si tratta della Sonata in sol maggiore per violino, violoncello e basso continuo RV820, il  più antico brano di Vivaldi a oggi conosciuto; composto quando il musicista aveva poco più di vent'anni. Oltre a diventare protagonista dell'affascinante storia legata ai ritrovamenti dei manoscritti vivaldiani, Sardelli continua a esibirsi e a tenere concerti in tutta Europa. Allargando la riflessione sulla diffusione vivaldiana nei palcoscenici di oggi, è abbastanza critico. Vede infatti svilupparsi una "moda Vivaldi", positiva per la divulgazione dell'opera, ma, allo stesso tempo, negativa per le stravaganze stilistiche, spesso "deformazioni", a cui questa musica viene spesso sottoposta. Mentre Sardelli auspica un Vivaldi apollineo, preciso e classico, "guai a togliergli o aggiungergli qualcosa". In The Young Vivaldi, il CD in allegato al numero di Amadeus, viene presentata in anteprima mondiale, in collaborazione con Sony, una chicca discografica ovvero la Sonata più antica di Vivaldi insieme ad altre sue rarità giovanili interpretate dall'ensemble Modo Antiquo sotto la direzione di Federico Maria Sardeli. Inoltre, sarà possibile completare questa immersione vivaldiana, grazie ad un assaggio letterario: un ampio estratto del primo capitolo di "L'affare Vivaldi" è infatti riportato da Amadeus.

Il CD in download è invece dedicate alla musica per pianoforte interpretata da Antonio Losito, giovane pianista vincitore della nuova Coppa Pianisti di Osimo. In programma musica di Frédéric Chopin, Franz Joseph Haydn, Franz Liszt e Karol Szymanowski.

In questo numero

CD in allegato:
Antonio Vivaldi (1678 - 1641)
The young Vivaldi: Sonata RV820 e altre rarità giovanili
Interpreti: Ensemble Modo Antiquo - Federico Maria Sardelli, direttore 

CD in download digitale:
AA.VV.
Frédéric Chopin, Franz Joseph Haydn, Franz Liszt, Karol Szymanowski
Interprete
Antonio Losito, pianoforte

Articoli:
Mario del Monaco: il Magnifico
Una vita come un film, tra gavetta e crisi, scelte coraggiose, lussi ed eccessi. Cento anni fa nasceva il magnetico tenore che per un quarto di secolo dominò il mondo dell'opera
di: Giovanni Gavazzeni

Sol Gabetta: nelle mie corde
La solista argentina si esibisce in tutto il mondo, insegna, ha creato un'orchestra, dirige un festival, ama suonare il  violoncello con gli amici Carmignola e Antonini... E secondo lei tutto è accaduto per caso
di: Edoardo Tommaselli

Inchiesta Fondazioni lirico-sinfoniche 2: alla resa dei conti
Si conclude l'inchiesta esclusiva sul  nuovo corso delle 14 fondazioni lirico-sinfoniche. Riflessioni e giudizi dei sovrintendenti italiani tra opportunità e criticità
di: Valerio Cappelli

Storia & Storie: demoni e violinisti
Diabolico e angelico s'intrecciano su quattro corde in un racconto a ritroso nel tempo,tra letteratura e musica. Dal Felix Krull di Thomas Mann al mito di Paganini
di: Alberto Cantù

Eleonora Buratto: il soprano della porta accanto
Scoperta da Pavarotti, la dirige Muti, sta per esibirsi alla Scala e debuttare al Met. Canta Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti... Ma lei, fresca e decisa, non gioca alla diva e studia, sognando Desdemona
di: Federico Capitoni

TOCCO di classe
Da Art Tatum a Brad Meldahu gli intrecci tra musica colta e jazz corrono sui tasti bianchi e neri del pianoforte. Grandi solisti, incroci, scambi, timori, curiosità: una storia ancora tutta da scrivere, affascinante da scoprire
di: Cesare Fertonani

E, in più:
La rubrica dei lettori, quattro/quarti, appunti e calendari di concerti e spettacoli, opera, danza, jazz, libri, hi-tech, recensioni di cd e video

Altro in questa categoria: « Prev

Aggiungi un commento


 
 
Sei in:Home»BLOG»Rivista Amadeus»Su Amadeus in edicola a luglio 2015 un Vivaldi esclusivo e inedito
 
 

Bollino VERDE

Venice Classic Radio garantisce che i contenuti dei programmi e del portale web siano adatti ad un pubblico di tutte le età.

Hanno DETTO...

Mozart è il raggio del sole
Antonin Dvorak

AMICI di Venice Classic R.

Wunderbare klassische Musik ! Wunderbare Werke... Vielen Dank!!!
Magdalena G.

Donazioni

Un tuo contributo può essere prezioso per Venice Classic Radio! Se desideri effettuare una donazione, clicca qui! Grazie! heart