Venice Classic Radio sta trasmettendo: {Programma}
{NP/Info/Artista}
{NP/Info/Titolo}
{NP/Info/Interpreti}
Premi il pulsante per ascoltare Venice Classic Radio Premi il pulsante per conoscere le ultime 5 tracce trasmesse Premi il pulsante per vedere i programmi di Venice Classic Radio Premi il pulsante se hai bisogno di aiuto Go to the english version

Un violoncello sul podio: con Amadeus in edicola nel mese di aprile 2015

Il violoncello è lo strumento di registro basso degli archi che discendono dalla grande famiglia cinquecentesca delle viole da braccio, alla quale appartengono anche il violino, la viola e il contrabbasso. Si sviluppa in diverse varianti e con nomi differenti a seconda dei luoghi e dei periodi, sino ad assumere tra lo scorcio del Seicento e l’inizio del Settecento un formato relativamente ridotto e il nome definitivo di 'violoncello'. Il passo decisivo verso la definizione dello strumento avviene a Bologna intorno al 1660, quando iniziano a essere impiegate corde rivestite d’argento; più corte e sottili rispetto a quelle di puro budello utilizzate sino ad allora, le corde rivestite assicurano una migliore emissione sonora e rendono possibili rapidi passaggi virtuosistici.

Rocco Filippini si innamora del violoncello già durante la sua infanzia, grazie al suo maestro di solfeggio Egidio Roveda, al tempo primo violoncellista dell'Orchestra di Lugano, che ebbe l'intuizione di suonare lo strumento durante le lezioni di solfeggio. Cresce in una famiglia di artisti: papà, letterato e pittore, e mamma pianista (che però avrebbe voluto destinare il figlio la pianoforte e, in seconda battuta, al flauto). Subito va alla ricerca, specialmente tra i liutai francesi, di uno strumento pregiato per individuare un 'proprio suono'. Entra in possesso di un rarissimo Stradivari del 1710, considerato uno dei dieci più bei violoncelli esistenti al mondo. Ha l'occasione di incontrare numerosi musicisti, con cui nascono dei veri e propri sodalizi musicali, come il Trio di Milano oppure importanti progetti come l'Accademia Stauffer.
Il CD allegato alla Rivista Amadeus lo vede impegnato nel duplice ruolo di violoncellista e direttore dell'Orchestra da Camera di Mantova

Luca Colardo e Sandra Conte costituiscono invece un duo, rispettivamente violoncello e pianoforte, che arricchisce l'offerta musicale di Amadeus. Entusiasmo, freschezza, profondità e preparazione sono gli ingredienti del CD scaricabile in formato wav o mp3 dal sito della rivista.

In questo numero

CD in allegato:
Franz Schubert (1797-1828)
Ouverture 'in stile italiano' in re Maggiore D590

Antonin Dvorak (1841-1904)
'Klid: la pace della foresta' - Adagio per violoncello e orchestra No.5 Op.68
Rondò per violoncello e orchestra in sol minore Op.94

Nicolò Paganini (1782-1840)
Introduzione e variazioni da 'Mosè in Egitto' di Rossini

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
'Linzer' - Sinfonia in do Maggiore KV425

Interpreti: Orchestra da Camera di Mantova - Rocco Filippini, violoncello e direzione

CD in download digitale:
Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847)
Sonata per violoncello e pianoforte in si bemolle Maggiore No.1 Op.45

Edvard Grieg (1843-1907)
Sonata per violoncello e pianoforte in la minore Op.36

Interpreti: Luca Colardo, violoncello - Sandra Conte, pianoforte

Articoli:
Strumenti: il violoncello

Da Bach e Stradivari a Woody Allen, un viaggio lungo quattro secoli nella storia del violoncello tra forma, repertorio, grandi interpreti
di: Cesare Fertonani

Rocco Filippini: sotto pelle
Nasce nell'infanzia il rapporto tra il grande solista svizzero e il violoncello. Una passione che, nonostante le incursioni sul podio e l'attività didattica, il tempo non ha spento
di: Nicoletta Sguben

Orchestra da Camera di Mantova: c'era una volta
Trent'anni fa un gruppo di ragazzi freschi di Conservatorio si ritrovava insieme a suonare. Oggi quell'ensemble è un'istituzione musicale importante
di: Claudia Abbiati

Colardo-Conte: slancio di rigore
Un violoncello e un pianoforte, entusiasmo, freschezza, profondità e tanta preparazione: ecco gli ingredienti (preziosi) di un duo di talentuosi interpreti
di: Claudia Abbiati

Svjatoslav Richter: pura coscienza
Cento anni fa nasceva un grande del '900, pianista dal repertorio sterminato, mai piegato dalla Storia, generoso con i colleghi, intransigente con sè stesso. Fino all'ultimo
di: Giovanni Gavazzeni

Alessandra Ferri: ritratti di signora
Un addio alla danza durato sette anni, poi il desiderio di scrivere in libertà un nuovo capitolo della proprio vita di artista, interpretando in scena altre donne
di: Valentina Bonelli

Storia & Storie: la complessità del male
Sangue e suolo, Wagner e Bruckner contro Mendelssohn e Mahler, artisti ariani, allineati e 'degenerati'. Il Nazismo e la musica da Weimar a Terezín
di: Giuseppe Scuri

Tendenze: cosa mi suoni?
Come un giovane ricercatore italiano, formato al Centro Tempo Reale di Firenze e all'Ircam di Parigi, arrivato a Londra abbia inventato Mogees, capace di trasformare vibrazioni in musica. Tecnologia, creatività e intraprendenza
di: Francesco Fusaro

Antonio Pappano: l'atmosfera giusta
'Aida' in forma di concerto? Si può. Lo ha dimostrato il direttore musicale dell'Orchestra di Santa Cecilia che miete successi a Roma, a Londra e nel mondo. E che qui si racconta con semplicità e umanità
di: Valerio Cappelli

Filarmonica della Scala: riti collettivi
Sound, Music! per i bambini delle scuole, il concerto in Piazza del Duomo, i documentari, il ciclo Discovery agli Arcimboldi: l'orchestra milanese esce dal Piermarini e incontra la città
di: Edoardo Tomaselli

E, in più:
La rubrica dei lettori, quattro/quarti, appunti e calendari di concerti e spettacoli, opera, danza, jazz, libri, hi-tech, recensioni di cd e video

Altro in questa categoria: « Prev Next »

Aggiungi un commento


 
 
Sei in:Home»BLOG»Rivista Amadeus»Un violoncello sul podio: con Amadeus in edicola nel mese di aprile 2015
 
 

Bollino VERDE

Venice Classic Radio garantisce che i contenuti dei programmi e del portale web siano adatti ad un pubblico di tutte le età.

Hanno DETTO...

Ogni giorno dovremmo ascoltare una piccola melodia, leggere una bella poesia, vedere una pittura squisita e, se possibile, dire delle parole sensibili

Johann Wolfgang Von Goethe

AMICI di Venice Classic R.

Outstanding playlist, outstanding audio quality! What more could you ask for. Well done!!
Alan P.

Donazioni

Un tuo contributo può essere prezioso per Venice Classic Radio! Se desideri effettuare una donazione, clicca qui! Grazie! heart